Torna alla Home
Ti trovi in: Home  »  1° Concorso 2007  »  Tema
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Tema

COLORI MEDITERRANEI
Concorso già svolto dal 20 al 22 Aprile 2007

Colori Mediterranei nasce dall'' idea di fondere in una sola immagine, lo sguardo di tanti, su un patrimonio di tutti........
E sono proprio il Bianco, il Nero, il Rosso Magenta, il Giallo Primario e il Blue Ciano, come elementi riconducibili a Madre Natura e alla sua nuda Terra, che, anche attraverso la manipolazione dell''uomo, danno vita ad un''immagine, ad un colore,ad un''emozione,ad un attimo irripetibile, ad un paesaggio che sfida la maestria umana .Tutto ciò' diviene tipica peculiarità del Mediterraneo e viene colto dallo scatto sensibile dell''autore, in un istante in cui l''occhio e l''anima' possono riconoscersi. Paesi, luoghi, città, tradizioni, un tramonto, uno sguardo, un fiore, un bambino, la luce, le ombre'...tutto diviene protagonista di tutto, e attore, privo di copione, la cui regia è firmata dal professionista. Da qui, spazio alla memoria e alla creatività nel cogliere e fermare in un eterno attimo il Verde delle colline umbre in una limpida alba di Marzo; l''Azzurro cristallino delle acque greche, che custodiscono come una reliquia le spiagge di ciottoli' lungo le coste; il Rosso sangria della caliente terra spagnola, che nel suo flamenco fa vibrare le corde della passione; il Beige delle saline maltesi come miraggio agli occhi del viaggiatore; il Giallo, sinonimo di abbondanza e rispetto della tradizione in un piatto colmo di cous cous tunisino'....Il Bianco e il Nero, come estremi senza sfumature, eterno dubbio dell''essere umano, da sempre attratto, nelle sue scelte, dal' rispettivo e indiscutibile fascino. Dunque una sola immagine, ispirata dall''emotività, dall''estro, dalla coscienza, dalla' tecnica professionale o da un ricordo che divenga proprietà di molti e che permetta allo spettatore di comprenderla e identificarsi. Si chiede all''autore, di creare uno scatto fotografico che sia espressione ed interprete di una cultura, di un territorio, di una memoria che né il tempo né l''essere umano potrà mai modificare. Emerge regina, cullata dalla dolce brezza del vento, bagnata dalle acque limpide del suo mare, curata e accompagnata dal meticoloso lavoro umano.

Colori Mediterranei, come la luce di un faro nel profondo buio della notte.

' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' '

' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' Linda Lenza


Chiedi informazioni Stampa la pagina